Enigmistica e quesiti vari
 

[OT] Effetto con le carte inspiegabile?

Pippo 12 Ago 2016 17:39
Ci puo' essere una spiegazione logica a questo effetto?

https://www.youtube.com/watch?v=LWNK8MPzkAE


Ciao
Pippo 13 Ago 2016 11:08
Il giorno sabato 13 agosto 2016 10:17:54 UTC+2, Francesco Di Matteo ha scritto:
> "Pippo" <ghost.ghost ******* it> ha scritto nel messaggio
> news:6d920600-69a5-4a24-94c7-695cf91ceb96@googlegroups.com...
>> Ci puo' essere una spiegazione logica a questo effetto?
>>
>> https://www.youtube.com/watch?v=LWNK8MPzkAE
>>
>>
>> Ciao
>
>
> hai voglia quante spiegazioni logiche puoi dare...
> Se escludiamo b*****mente che siano già d'accordo, mi domando innanzitutto
> tre cose:
> 1) perchè Peppo, cioè il tizio che sceglie la carta ("completamente a caso")

> ha bisogno di *guardarle* effettivamente subito prima di sparpagliarle sul
> tavolo (minuto 2:12), anzichè sparpagliarle immediatamente senza guardarle,
> ovvero tenendole sempre sul dorso?
> 2) perchè il presentatore ha bisogno di dargli un'ultima mischiata (minuto
> 2:40 circa) prima di rimetterle nel mazzo?
>
> Ma la cosa più assurda è questa:
> 3) perchè è Peppo a ricordare al presentatore che deve mettere in moto il
> metronomo (minuto 2:07)? E' strano che sia lui a preoccuparsi così
> apprensivamente di un aspetto direi tecnico del video.... a meno che....
>
> In effetti la cosa più assurda di tutto il video è proprio il metronomo...
> la spiegazione della sua utilità viene data dicendo che è necessario per
> evitare tagli o manipolazioni video, ma è evidente che il *rischio* che
> questo video sia manipolato è di gran lunga minore di tanti altri trucchi o
> "combine" più b*****i e facili...
>
> Quindi ho pensato a un possibile trucco, unendo tutte queste "stranezze"....
> (vedi dopo lo spoiler più sotto)
>
> spoiler
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> .
> Il trucco consiste nello scegliere una carta che corrisponda ad un certo
> valore, e comunicare tale valore a Celso attraverso il numero di rintocchi
> del metronomo.
> Il trucco si svolgerebbe così.
> 1) Peppo sceglie una carta dal valore piuttosto alto quando *le vede*,
> sicuro che riesce a tirarla fuori una volta sparpagliate...
> 2) Nel frattempo tutti contano il numero di rintocchi del metronomo
> 3) Il segnale di "stop" della conta dei rintocchi viene dato dal
> presentatore che fa sentire chiaramente quando mischia le carte
> 4) Il socio torna al tavolo e sa già quale carta cercare nel mazzo
>
>
>
>
>
> --- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---


Occorre anche comunicare il seme della carta!.... NON penso sia questa la
soluzione..... tieni presente che, il predetto video, era stato rifatto in
risposta ai dubbi espressi sul seguente, dove, il metronomo, NON era presente:

https://www.youtube.com/watch?v=rrLWlbVnB48

... leggi le premesse al minuto 0:15... credo che, l'accordo, è sicuramente
solo tra il prestigiatore e Celso (che compie la magia tramite la "trasmissione"
del prestigiatore, come del resto proprio quest'ultimo afferma nel video), in
quanto, viene spiegato, che l'altro spettatore puo' essere preso a caso dal
pubblico, come anche il mazzo di carte.

Io avevo pensato alla posizione dello scatolo sul tavolo (da trovare una
codifica semplice e immediata per entrambi: prestigiatore e Celso) che è
l'elemento che accomuna i due video ai predetti link ma, nell'ipotesi che il
mazzo di carte vine preso in prestito, deve avere anche lo scatolino a corredo?

Ciao
Pippo 13 Ago 2016 11:31
Il giorno sabato 13 agosto 2016 11:08:56 UTC+2, Pippo ha scritto:
> Il giorno sabato 13 agosto 2016 10:17:54 UTC+2, Francesco Di Matteo ha
scritto:
>> "Pippo" <ghost.ghost ******* it> ha scritto nel messaggio
>> news:6d920600-69a5-4a24-94c7-695cf91ceb96@googlegroups.com...
>>> Ci puo' essere una spiegazione logica a questo effetto?
>>>
>>> https://www.youtube.com/watch?v=LWNK8MPzkAE
>>>
>>>
>>> Ciao
>>
>>
>> hai voglia quante spiegazioni logiche puoi dare...
>> Se escludiamo b*****mente che siano già d'accordo, mi domando innanzitutto
>> tre cose:
>> 1) perchè Peppo, cioè il tizio che sceglie la carta ("completamente a
caso")
>> ha bisogno di *guardarle* effettivamente subito prima di sparpagliarle sul
>> tavolo (minuto 2:12), anzichè sparpagliarle immediatamente senza guardarle,

>> ovvero tenendole sempre sul dorso?
>> 2) perchè il presentatore ha bisogno di dargli un'ultima mischiata (minuto
>> 2:40 circa) prima di rimetterle nel mazzo?
>>
>> Ma la cosa più assurda è questa:
>> 3) perchè è Peppo a ricordare al presentatore che deve mettere in moto il
>> metronomo (minuto 2:07)? E' strano che sia lui a preoccuparsi così
>> apprensivamente di un aspetto direi tecnico del video.... a meno che....
>>
>> In effetti la cosa più assurda di tutto il video è proprio il metronomo...

>> la spiegazione della sua utilità viene data dicendo che è necessario per
>> evitare tagli o manipolazioni video, ma è evidente che il *rischio* che
>> questo video sia manipolato è di gran lunga minore di tanti altri trucchi o

>> "combine" più b*****i e facili...

In merito al tuo quesito:

" 1) perchè Peppo, cioè il tizio che sceglie la carta ("completamente a
caso")
ha bisogno di *guardarle* effettivamente subito prima di sparpagliarle sul
tavolo (minuto 2:12), anzichè sparpagliarle immediatamente senza guardarle,
ovvero tenendole sempre sul dorso? "

... è un'operazione che viene fatta per dimostrare che le carte sono
effettivamente tutte differenti, del resto, nelle premesse del primo video,
viene spiegato che puo' essere preso, per l'effetto, anche un mazzo in
prestito.

Ciao
Pippo 13 Ago 2016 12:01
Il giorno sabato 13 agosto 2016 11:48:50 UTC+2, Francesco Di Matteo ha scritto:
> "Pippo" <ghost.ghost ******* it> ha scritto nel messaggio
> news:3fdf3dac-d6ad-4ff1-804f-a8b862fe37ea@googlegroups.com...
> Il giorno sabato 13 agosto 2016 10:17:54 UTC+2, Francesco Di Matteo ha
> scritto:
>> "Pippo" <ghost.ghost ******* it> ha scritto nel messaggio
>> news:6d920600-69a5-4a24-94c7-695cf91ceb96@googlegroups.com...
>>> Ci puo' essere una spiegazione logica a questo effetto?
>>>
>>> https://www.youtube.com/watch?v=LWNK8MPzkAE
>>>
>>>
>>> Ciao
>>
>>
>> hai voglia quante spiegazioni logiche puoi dare...
>> Se escludiamo b*****mente che siano già d'accordo, mi domando innanzitutto
>> tre cose:
>> 1) perchè Peppo, cioè il tizio che sceglie la carta ("completamente a
>> caso")
>> ha bisogno di *guardarle* effettivamente subito prima di sparpagliarle sul
>> tavolo (minuto 2:12), anzichè sparpagliarle immediatamente senza
>> guardarle,
>> ovvero tenendole sempre sul dorso?
>> 2) perchè il presentatore ha bisogno di dargli un'ultima mischiata (minuto
>> 2:40 circa) prima di rimetterle nel mazzo?
>>
>> Ma la cosa più assurda è questa:
>> 3) perchè è Peppo a ricordare al presentatore che deve mettere in moto il
>> metronomo (minuto 2:07)? E' strano che sia lui a preoccuparsi così
>> apprensivamente di un aspetto direi tecnico del video.... a meno che....
>>
>> In effetti la cosa più assurda di tutto il video è proprio il metronomo...
>> la spiegazione della sua utilità viene data dicendo che è necessario per
>> evitare tagli o manipolazioni video, ma è evidente che il *rischio* che
>> questo video sia manipolato è di gran lunga minore di tanti altri trucchi
>> o
>> "combine" più b*****i e facili...
>>
>> Quindi ho pensato a un possibile trucco, unendo tutte queste
>> "stranezze"....
>> (vedi dopo lo spoiler più sotto)
>>
>> spoiler
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> .
>> Il trucco consiste nello scegliere una carta che corrisponda ad un certo
>> valore, e comunicare tale valore a Celso attraverso il numero di rintocchi
>> del metronomo.
>> Il trucco si svolgerebbe così.
>> 1) Peppo sceglie una carta dal valore piuttosto alto quando *le vede*,
>> sicuro che riesce a tirarla fuori una volta sparpagliate...
>> 2) Nel frattempo tutti contano il numero di rintocchi del metronomo
>> 3) Il segnale di "stop" della conta dei rintocchi viene dato dal
>> presentatore che fa sentire chiaramente quando mischia le carte
>> 4) Il socio torna al tavolo e sa già quale carta cercare nel mazzo
>>
>>
>>
>>
>>
>> --- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---
>
>
> Occorre anche comunicare il seme della carta!.... NON penso sia questa la
> soluzione..... tieni presente che, il predetto video, era stato rifatto in
> risposta ai dubbi espressi sul seguente, dove, il metronomo, NON era
> presente:
>
> https://www.youtube.com/watch?v=rrLWlbVnB48
>
> ... leggi le premesse al minuto 0:15... credo che, l'accordo, è sicuramente
> solo tra il prestigiatore e Celso (che compie la magia tramite la
> "trasmissione" del prestigiatore, come del resto proprio quest'ultimo
> afferma nel video), in quanto, viene spiegato, che l'altro spettatore puo'
> essere preso a caso dal pubblico, come anche il mazzo di carte.
>
> Io avevo pensato alla posizione dello scatolo sul tavolo (da trovare una
> codifica semplice e immediata per entrambi: prestigiatore e Celso) che è
> l'elemento che accomuna i due video ai predetti link ma, nell'ipotesi che il
> mazzo di carte vine preso in prestito, deve avere anche lo scatolino a
> corredo?
>
>
> Ciao,
> sì in effetti, metronomo a parte, rimangono i dubbi sulle questioni 1 e 2...
> cioè in entrambi i casi chi sceglie la carta (Peppo) le guarda prima in
> entrambi i video (e questa NON E' una scelta fatta del tutto "a caso") e
> soprattutto poi Diego deve prendere il mazzo e la scatola e insomma metterci
> le mani sopra e quindi posizionarlo sul tappetino.
> In effetti hai ragione nei due video Diego dispone la scatola in due
> posizioni differenti (una volta con l'apertura verso il basso, l'altra con
> l'apertura verso l'alto...) ed è forse questo l'unico modo per comunicare a
> Celso la carta...
>
>
>
>
>
> --- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---

In merito quesito 1 ti avevo già risposto:

" 1) perchè Peppo, cioè il tizio che sceglie la carta ("completamente a
caso")
ha bisogno di *guardarle* effettivamente subito prima di sparpagliarle sul
tavolo (minuto 2:12), anzichè sparpagliarle immediatamente senza guardarle,
ovvero tenendole sempre sul dorso? "

... è un'operazione che viene fatta per dimostrare al pubblico che le carte
sono effettivamente tutte differenti, del resto, nelle premesse del primo video,
viene spiegato che puo' essere preso, per l'effetto, anche un mazzo in
prestito.

... il mio forte dubbio resta il seguente:

.. avevo pensato alla posizione dello scatolo sul tavolo (da trovare una
codifica semplice e immediata per entrambi: prestigiatore e Celso) che è
l'elemento che accomuna i due video ai predetti link ma, nell'ipotesi che il
mazzo di carte vine preso in prestito, deve avere anche lo scatolino a
corredo?

...comunque, supponendo che la soluzione sia la posizione della scatolina,
occorre rappresentare 13 valori e 4 semi.

Ciao
doncamillof@gmail.com 3 Set 2016 14:13
On Saturday, August 13, 2016 at 12:01:09 PM UTC+2, Pippo wrote:
> ...comunque, supponendo che la soluzione sia la posizione della scatolina,
> occorre rappresentare 13 valori e 4 semi.

La mia ipotesi per quel che riguarda i 4 semi:

spoiler
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Dopo aver reinserito il mazzo nella scatolina, la si chiude posizionando
destramente le due linguette laterali in un dato modo. Vi sono 4 modi possibili:
(1) entrambe "fuori" (2) entrambe "dentro" (3) la destra fuori e la sinistra
dentro (4) la destra dentro e la sinsitra fuori

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Enigmistica e quesiti vari | Tutti i gruppi | it.hobby.enigmi | Notizie e discussioni enigmi | Enigmi Mobile | Servizio di consultazione news.